UNAMICO

To content | To menu | To search

only-in-italy

Entries feed

Friday 29 September 2017

Una sorpresa all'ecocentro

Non chiamiamoli "operatori ecologici"...

Continue reading...

Tuesday 1 December 2015

#labicinonsitocca

Oltre il fondo del barile... la bici come motorini... targa, bollo, assicurazione e libretto. 

Continue reading...

Monday 2 November 2015

una visita ad E*uitalia (parte2)

...con una diversione all'agenzia delle entrate...

Continue reading...

Thursday 29 October 2015

una visita ad E*uitalia

di come in certi ambienti il concetto spazio tempo segua regole che nemmeno la quantistica riesca a spiegare, rimane un mistero. 

Continue reading...

Thursday 6 August 2015

cronaca di un estate folle

No, sia chiaro, non ho certo voglia di descrivere feste e baccanali ove l'eccesso è la regola. 

Continue reading...

Wednesday 29 October 2014

vietato tutto

questo è il pianeta dei divieti...

Continue reading...

Friday 3 October 2014

Telefonate mute e stalking

C'è poco da dire.....voi itagliani siete senza speranza.....

Continue reading...

Friday 12 September 2014

Nessuna pietà

Oggi, non solo oggi, ma in particolar modo oggi....

Continue reading...

Thursday 31 July 2014

Capisci l'itagliano?

Ci sono "itagliani"*, più di quanto si pensi, che magari sanno anche leggere ma non capiscono il contenuto di ciò che leggono. Recenti stime li quantificano al 70% della popolazione.

Continue reading...

Monday 21 July 2014

Quando il servizio funziona...

mah... ci sono cose che voi umani...

Continue reading...

Sunday 6 July 2014

Sono un cicloturista, quindi...

Io sono un cicloturista, e pertanto sono costantemente perennemente continuamente felice come una pasqua.

Continue reading...

Wednesday 18 June 2014

il dott.DEMO

Oggi sono andato in una clinica privata per un prelievo di sangue...

Continue reading...

Monday 31 March 2014

Una svolta difficile

Metti il naso fuori di casa e...nelle piccole comunità, ove non succede mai nulla di interessante...

Continue reading...

Friday 21 March 2014

Alle poste, again

Eh si! ci sono tornato.... 

Continue reading...

Thursday 27 February 2014

Prelievo forzoso

Ogni tanto, quando serve, devo prelevare dei contanti (pochi) dal conto in banca, per le piccole spese, ma...

Continue reading...

Wednesday 29 January 2014

Mattinata alle poste

Entrare in un ufficio postale è come vivere un avventura nella matrice...

Continue reading...

Tuesday 2 July 2013

la bava di lumaca

di come certe persone riescano a perdersi in un bicchiere d'acqua c'è da stupirsi ogni giorno. 

Continue reading...

Thursday 28 February 2013

il giornale è del BAR!!!

Alle due tr*ie chiacchierone e fancazziste che stazionavano oggi nel MIO bar, ove mi reco abitualmente per la pausa caffè e e per leggere i due giornali messi a disposizione della clientela. 

Continue reading...

Wednesday 30 January 2013

Nostalgia degli anni 80?

T*M ci prova....

Continue reading...

Friday 11 January 2013

Servizio pubblico Santoro vs B

ebbene si, ho perso una serata a guardare servizio pubblico. L'unica cosa che mi è piaciuta è stato l'intervento di [travaglio] nella sua parte finale, quando ha fatto notare le cose non dette o non fatte da B, ricordando che se le avesse fatte, l'italia sarebbe un paradiso ricchissimo. Triste ma vero. 

Mi ha intristito anche il disorientamento generale di certi "itagliani" che dopo aver visto crollare il mito del loro "capo" sostenuto per anni, sono disorientati e privi di guida... come se ad un cieco venisse tolto il cane. Idioti. Intanto sono costretto a pagare le conseguenze della loro cieca devozione beota e disinformata, (grazie, teste di c*zzo!) e sorbirmi pure le loro lamentele (imbecilli). Nessuno ha mai pensato di iniziare ad interessarsi della cosa pubblica, direttamente e senza intermediari, senza più deleghe. Già, il voto ormai è una delega in bianco. Si vota tizio per non votare l'avversario caio e poi li ritroviamo assieme, diversamente onesti, alleati dopo le elezioni. Incredibile ma vero. Gli unani sono ormai assuefatti al gioco destra - sinistra, con tanto di terza carta... l'asso vince... dov'è l'asso? Non c'è asso, ma intanto restiamo ancora al banchetto a giocare e farci derubare, intanto puntiamo e perdiamo ad ogni mano, sicuri di vincere, prima o poi, un asso che non c'è.... C'è solo un truffatore abile, ed è pure maleducato e cafone.  andatevene a fanchiulo.

P.S. la rana di paglia non salta. Ripeto: la rana di paglia non salta. 

- page 1 of 2